Eurovegas e la situazione dei casinò europei

Il progetto di Eurovegas è qualcosa che non è certo semplice da organizzare e sarà ancora più difficile da portare a termine, ma finalmente è arrivata l’approvazione da parte del Presidente del Governo di Spagna in questo senso. Mariano Rajoy ha quindi fatto sentire la sua voce ed il suo parere importante ed al momento resta dunque solo il movimento “No Eurovegas” a remare contro questa iniziativa. Insomma sembra che la strada per creare casino legali sia stata tracciata ed ora bisognerà solo seguirla. A rendere la notizia ufficiale è stato Ignacio Gonzalez, il presidente della comunità che sta lottando con tutte le sue forze per cercare di portare a termine questo progetto. In molti la vedono come un’ottima idea per portare ricchezza in Spagna ed in particolare nella Comunità di Madrid ovviamente e di conseguenza bisognerebbe fare di tutto per cercare di agevolare Sheldon Adelson in questo senso. In particolare bisognerà favorire il regime di tassazione a livello fiscale per portare gli investimenti in terra spagnola. IL Governo a livello regionale ha infatti già pensato ad una riduzione delle tasse legate al mondo delle slot machine online facendole arrivare al 10% sui ricavi. Al momento si parlava del 22% fino al a 45%. Insomma si tratta di un cambiamento epocale a livello regionale per la Spagna e sarà un tasso unico per tutti gli operatori. Tutti i vantaggi inizieranno solo dall’inizio del mega progetto di Eurovegas e non prima e ci sarà anche un bonus del 9% rispetto agli investimenti sulle attrezzature.

I commenti sono chiusi.